Broker Forex: informarsi aiuta ad evitare truffe

Se hai appena deciso di voler intraprendere la carriera di investitore nel trading forex online, allora devi sapere che un trader di successo è innanzitutto un utente informato. Infatti, basta una piccola ricerca sul web per constatare, ad esempio, l’infinita quantità di broker forex tra i quali scegliere quello con cui operare sul mercato. Si dà il caso che la scelta dell’intermediario sia proprio il primo passo che un potenziale investitore deve compiere. Per evitare di venire truffati da aziende illegali è dunque d’obbligo fare una ricerca mirata. E tale ricerca deve essere rivolta solo ad intermediari regolarmente autorizzati.

Broker Forex: come scegliere l’affidabilità

Per operare legalmente in Italia e in Europa, una società di negoziazione deve possedere una licenza rilasciata dagli organi competenti.

Spesso si legge il nome CySEC accostato a quello di molti broker regolamentati attivi nel nostro Paese. Come mai un’azienda operante in Italia è vigilata da un’istituzione di Cipro? La risposta è molto semplice e la questione non deve affatto preoccupare.

La normativa europea prevede infatti che un broker venga vigilato dall’ente ufficiale del Paese presso il quale si trova la propria sede legale. Nello specifico, Cipro rappresenta lo Stato con una maggiore concentrazione di intermediari finanziari. Poiché prevede, per le società stesse, un sistema di tassazione più conveniente che altrove.

Spesso, però, vi sono broker regolati dalla CySEC che possiedono anche l’autorizzazione della CONSOB, ovvero la Commissione italiana per la vigilanza borsistica.

Posta la condizione della legalità, il trader potrà poi prendere informazioni su un intermediario in particolare, tramite diversi modi. Principalmente, è indicato dare un’occhiata alle opinioni degli utenti, ma anche visionare il sito del broker stesso. E prendere coscienza del tipo di servizi offerti, dei costi, dei contatti societari e dei termini e delle condizioni di utilizzo della piattaforma.

Borse online: studiare e fare pratica per arrivare al successo

Il concetto di informazione, nel settore finanziario, non riguarda certamente solo gli intermediari. E’ infatti indispensabile che un trader, prima di iniziare la propria carriera, abbia preso informazioni sui mercati stessi.

Ciò significa innanzitutto studiare e poi fare pratica di quanto appreso.

In questo contesto, la scelta del broker forex risulta ancor più fondamentale. Tra i servizi dei migliori intermediari online vi è infatti la possibilità di accedere ad una sezione formativa e quella di utilizzare un conto demo per simulare strategie e investimenti.

Ovviamente, la realtà è tutta un’altra cosa. Anche per una questione emotiva. Tuttavia, più si fa pratica e più si acquisisce sicurezza.

In conclusione, un trader di successo è un trader informato, istruito e sicuro di sé.